Puddingchia

con avena tostata e frutta fresca

Porzioni

una persona

Preparazione

10 minuti

Note

riposo in frigo una notte.

Il pudding di semi di chia con avena e frutta fresca è la ricetta ideale per le nostre colazioni estive.

E’ un piatto che ci permette di sfruttare al meglio le importanti proprietà dei semi di chia, ricchissimi di fibre e sali minerali, ma anche di sostanze benefiche per il nostro intestino. Infatti, i semi di chia se lasciati a mollo in un liquido (ad esempio lo yogurt o il latte) rilasciano uno speciale gel utilissimo per il nostro benessere intestinale.

puddingchia

Ingredienti

Per il puddingchia

  • 10 gr di Semi di chia
  • 125 gr di Yogurt di soia bianco senza zuccheri
  • 5gr di Stevia

Per completare

  • 30 gr di fiocchi d’avena
  • 150 gr di Kiwi
  • 15 gr di Mandorle 
puddingchia
puddingchia

istruzioni passo a passo

Step 1

Mettete i semi di chia dentro il vasetto di yogurt di soia, aggiungete se volete un cucchiaino di stevia e mescolate bene. Lasciate riposare in frigo tutta la notte.

Step 2

Al mattino lasciate il vasetto fuori dal frigo e iniziate a lavare e tagliare la frutta. Io ho utilizzato dei kiwi, ma andranno benissimo anche delle fragole, dei mirtilli o la frutta che più vi piace.

Step 3

Mettete una padella sul fuoco e dopo qualche minuto aggiungete i fiocchi d’avena. Lasciateli tostare per circa 15-20 secondi (li renderà più croccanti) e poi metteteli da parte. Fate la stessa cosa con le mandorle, ma lasciatele tostare almeno 1-2 minuti.

Step 4

In una ciotola (o in un bicchiere) fate degli strati alternando puddingchia, frutta, avena e mandorle tostate.. e gustatevi il piatto.

Seguimi su Facebook e o lasciami un commento per farmi sapere come ti è venuta la ricetta… Buon Appetito!

Caterina

Sostituzioni:

Vi ricordo che tutte le ricette sono senza glutine, ma potete variare gli ingredienti a vostro piacimento aiutandovi con l’elenco che trovate di seguito:

  • Il puddingchia è una base pricipalmente proteica a cui potete aggiungere il carboidrato che preferite, ad esempio invece che fiocchi d’avena tostati e frutta potete gustarlo insieme a delle fette biscottate con la marmellata o dei cereali integrali o del pane integrale con della crema di arachidi
  • Lo yogurt di soia può essere sostituito con un classico yogurt vaccino o con uno yogurt greco bianco
  • Il kiwi può essere sostituito con qualunque altra tipologia di frutta fresca
  • le mandorle possono essere sostituite con altra frutta secca (es. noci, nocciole tostate etc.)
  • la Stevia può essere sostituita con dello zucchero normale, di canna o del miele.
puddingchia

Completa il pasto con:

Caffe Americano

Caffè americano senza zucchero

Espresso

Espresso senza zucchero

Caffe di cicoria

Caffè di cicoria

Prova anche le altre ricette

Tiramisù proteico

Tiramisù proteico

Il tiramisù a colazione? si avete letto bene, anche se ovviamente si tratta di un tiramisù un pò speciale. Contiene pochissimi grassi e potete gustarvelo per colazione senza sensi di colpa perchè questa dolcissima nuvoletta non supera le 200kcal e apporta ben 20g di proteine

leggi tutto
Pancake a neve

Pancake a neve

Esistono tantissime ricette di pancake, anche fra quelle più salutari. In questa sfrutteremo il potere degli albumi montati a neve per creare una torretta di bontà.

leggi tutto

Info e prenotazioni

Le Tariffe delle visite e dei controlli variano a seconda del Centro Medico in cui la prestazione viene erogata. Per qualunque tipo di informazione o domanda non esitare a contattarmi compilando il seguente modulo o scrivendo a die.caterinacellai@gmail.com

Trattamento dei dati personali

2 + 7 =