Burger di quinoa e lenticchie

Burger di quinoa e lenticchie

Porzioni
due persone
Pronto in
40 minuti
Cottura
20 minuti

La quinoa è uno pseudocereale davvero ricco di nutrienti, in questa ricetta la utilizzeremo per creare degli hamburger vegetali fatti in casa davvero semplici e veloci.

Ingredienti

  • 240gr di lenticchie cotte
  • 240gr di quinoa cotta (corrisponde all’incirca a 120gr di quinoa secca)
  • 500ml di brodo vegetale o acqua
  • un cipollotto bianco
  • un cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • un cucchiaio di pangrattato
  • sale e pepe qb

Istruzioni per la preparazione

Step 1

Per preparare la quinoa da secca è necessario prima passarla bene sotto l’acqua (aiutandoti con un setaccio o uno spargifarina) per eliminare tutte le saponine, delle sostanze che si trovano sulla superficie del chicco e contribuiscono a renderlo amaro al gusto. Quando passerai la quinoa sotto l’acqua vedrai che si formeranno delle piccole bollicine; quando non si formeranno più sarà pronta per essere cotta.

Step 2

Metti a bollire in un pentolino 500ml di acqua o di brodo vegetale, quando inizierà a bollire versa la quinoa e lascia cuocere per almeno 10 minuti. La quinoa inizierà piano piano ad assorbire l’acqua, quando noterai (mescolandola) che sul fondo l’acqua sarà quais esaurita spegni il fuoco e lascia riposare per almeno 5 minuti.

Step 3

Preriscalda il forno ventilato a 200 gradi. In una padella versa un filo d’olio e il cipollotto tritato; lascia indorare il cipollotto e poi aggiungi le lenticchie cotte. Lascia insaporire il tutto per almeno 5 minuti, poi togli la padella dal fuoco, trasferisci le lenticchie in un mixer e frulla bene fino a ottenere un composto omogeneo.

Step 4

Trasferisci il composto in una ciotola, unisci la quinoa e il pangrattato, regola di sale e pepe, poi mescola bene. Crea 6 polpette di medie dimensioni e poggiale su una teglia da forno precedentemente rivestita con carta da forno. Con il dorso di un cucchiaio dai la forma di burger alle polpette schiacciandole leggermente. Cuoci in forno a 200 gradi per 20 minuti.

Sostituzioni e indicazioni

  • Puoi sfruttare la stessa ricetta utilizzando però diversi tipi di legumi
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Altre ricette

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.