energyballs

Energy balls con cioccolato e semi di lino

Porzioni
3 persone
Pronto in
1 ora e 15 minuti
Cottura
1 ora (riposo in frigo)

Le energy balls sono delle palline golose veg e senza glutine che possono aiutarti a fare il pieno di energia a merenda utilizzando solo pochi ingredienti. Come sempre nel box infondo alla ricetta trovi le indicazioni per capire al meglio le sostituzioni della ricetta

Ingredienti

  • 50gr di nocciole
  • 40gr di cioccolato fondente
  • 20gr di zucchero di canna
  • 10gr di cacao amaro
  • 80ml di latte di nocciole
  • 10gr di farina di semi di lino
  • granella di cocco rapè qb

Istruzioni per la preparazione

Step 1

In un pentolino versa il latte di nocciola e il cioccolato, accedi il fuoco e, mantenendo la fiamma bassa, fai in modo di sciogliere delicatamente il cioccolato nel latte. Quando sarà pronto toglilo dal fuoco (puoi anche sciogliere il cioccolato a bagno maria e poi aggiungere i due ingredienti separatamente nella ricetta).

Step 2

In un mixer versa le nocciole e frullale bene fino a che non saranno diventate polvere. Versale poi in una ciotola e aggiungi il cioccolato fuso e il latte. Mescola bene finchè il composto non si sarà amalgamato (non devono esserci grumi) e poi aggiungi lo zucchero.

Step 3

Per ultima aggiungi al composto insieme al cacao amaro la fina di semi di lino e mescola bene. Lascia il composto in frigo per almeno 1 ora.

Step 4

Trascorsa un’ora togli il composto dal frigo e, aiutandoti con un cucchiaio forma delle palline (a me ne sono venute 15) con le mani e, se ti piace, immergile nel cocco rapè o nella granella di postacchio. Conserva le energy balls in frigo in un contenitore chiuso per 2-3 giorni massimo.

Sostituzioni e indicazioni

  • Il latte di nocciola senza zuccheri aggiunti può essere sostituito da un qualunque altro tipo di latte
  • Lo zucchero di canna può essere sostituito con il miele o con qualunque altro tipo di zucchero
  • La farina di semi di lino può essere sostituita con i semi di lino macinati ma non utilizzare un comune mixer da cucina perchè rischiano di non essere abbastanza sminuzzati (e quindi non avere capacità addensante) usa un macina caffè manuale o elettrico (facendo attenzione che non si surriscaldi troppo), un macina spezie, un mortaio (o pestello) o un robot da cucina per grandi quantità. In alternativa se vedi che non stanno legando come vorresti aggiungi all’impasti 1-2 cucchiai di cocco rapè
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.