formaggio vegetale

Formaggio vegetale fatto in casa

Porzioni
2-3 persone
Pronto in
2 giorni
Cottura
48h di riposo

Questa è un’altra ricetta che vi farà innamorare per la sua semplicità ed efficacia.

Con il formaggio vegetale fatto in casa scoprirete uno spuntino di cui non potrete farne a meno, ma anche un secondo piatto o una crema perfetta per insaporire i primi piatti.

L’unico punto debole è che dovete aspettare due giorni prima di gustarlo, ma ne varrà la pena.

Ingredienti

  • 500gr Yogurt di soia bianco senza zuccheri
  • Unciuffetto di Erba cipollina
  • 3 Pomodorini secchi
  • Un pizzico di aglio in polvere
  • Sale e origano q.b
  • E’ necessario: un colino e delle garze mediche

Istruzioni per la preparazione

Step 1

Lavate e tagliate l’erba cipollina e i pomodorini secchi in pezzi molto piccoli. Versate in una ciotolina lo yogurt e aggiungete un pizzico di sale, l’aglio in polvere, l’origano poi unite l’erba cipollina e i pomodorini tagliati.

Step 2

Mescolate bene il composto. Prendete un pentolino e appoggiateci sopra un colino a maglie strette. Posizionate delle garze sulla superficie del colino, ne basteranno 3-5 (a seconda della grandezza) in modo che lo yogurt non tocchi le maglie.

Step 3

Versate piano piano il composto di yogurt sulle garze e mettete il tutto nel frigo. Il pentolino servirà per raccogliere i liquidi che lo yogurt rilascerà nel tempo.

Step 4

Lasciate lo yogurt nel frigo per almeno 48 ore. Quando sarà trascorso il tempo trasferite il formaggio in un contenitore e conservatelo ben chiuso nel frigo. Consumatelo entro 3 giorni.

Sostituzioni e indicazioni

  • al posto dei pomodorini secchi e dell’erba cipollina (o insieme a loro) potete aggiungere olive, menta, aglio, cipolla…insomma quello che preferite. Alcuni ingredienti dovrete tritarli, di altri potete utilizzare le polveri (ad esempio io ho la cipolla in polvere che è perfetta per questo tipo di preparazioni).
  • potete aggiungere qualunque spezia, oppure non metterle affatto
  • Il formaggio vegetale si presta benissimo come salsa con cui rendere più cremosi (ma anche più proteici), ad esempio, i vostri primi piatti con verdure. Essendo alla fine solo yogurt di soia insaporito, è sia un ottimo snack precena, che un ingrediente per aggiungere facilmente proteine vegetali nei vostri menù settimanali
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.