torta

Plumcake pere e nocciole

Porzioni
8 porzioni
Pronto in
1 ora
Cottura
45 minuti

Nelle fredde mattine invernali cosa c’è di meglio che fare colazione con una bella fetta di dolce?

Uniscila a un cappuccino o a un vasetto di yogurt e affronterai al meglio ogni sfida della mattinata.

La ricetta del plumcake pere e nocciole è perfetta anche per una merenda energizzante pre-allenamento.

Ingredienti

  • 150 g di Farina di riso
  • 50 g di Farina di nocciole o nocciole tritate
  • 50 g di Amido di tapioca o fecola
  • 50 g di Farina di avena (oppure altra farina di riso)
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 30 g di Crema di nocciole 100%
  • 2 Uova
  • 120ml di Bevanda vegetale di nocciole (o altro latte a scelta)
  • 80gr di Zucchero di canna
  • 60ml di Olio di semi di girasole
  • 3 Pere medie
  • 20gr di Gocce di cioccolato per la decorazione

Istruzioni per la preparazione

Step 1

Scalda il forno a 170/180°. Nel frattempo sbuccia e taglia a dadini le pere. Se sono dure spadellale qualche minuto con un cucchiaio di succo di limone, altrimenti mettile da parte sempre con del succo di limone.
In una ciotola unisci le farine e il lievito. Se non hai la farina di nocciole tritane 50 g con un tritatutto.

Step 2

In un’altra ciotola monta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Aggiungi olio, crema di nocciole, latte e frulla ancora fino a che non sarà tutto ben amalgamato.

Step 3

Unisci gli ingredienti liquidi ai secchi e mescola delicatamente. Aggiungi le pere lasciandone da parte 3 cucchiai circa per la decorazione.
Versa tutto in uno stampo per plumcake e decora con le pere avanzate e le gocce di cioccolato.
Inforna per 45 minuti facendo la prova dello stecchino.

Sostituzioni e indicazioni

  • Se non hai la farina di nocciole trita finemente le nocciole con un tritatutto
  • Al posto dello zucchero di canna puoi utilizzare 20-25gr di stevia (aggiungi poco a poco e assaggia l’impasto se no rischia di diventare troppo dolcificato)
  • Al posto dell’olio di semi di girasole puoi utilizzare un altro olio dal sapore neutro, come quello di arachidi
Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.