verdurethai

Verdure Thai in salsa agrodolce

Porzioni
3 persone
Pronto in
30 min
Cottura
20 min

In Thailandia, ma anche in tantissime altre parti dell’Asia, la salsa di soia è la protagonista indiscussa della cucina. Questo, purtroppo, rappresenta un grosso problema per me che sono celiaca, dato che la salsa di soia contiene glutine. Per questo ogni tanto mi piace riprodurmi a casa delle versioni senza glutine di questi piatti, come le verdure thai in salsa agrodolce veg.

Ingredienti

Per le verdure

  • 1 Cipollotto bianco
  • 2 Zucchine
  • 2 Carote
  • 1 Peperone giallo
  • 100 gr di Germogli di soia
  • 10 gr Olio di arachidi

Per la salsa agrodolce

  • 1 cipollotto bianco
  • 10 gr di Olio di arachidi
  • 40 gr di Passata di pomodoro
  • 4 cucchiai di Salsa di soia senza glutine
  • 5 gr di Burro di arachidi senza zucchero
  • 1 cucchiaio di Aceto bianco
  • 5 gr di Miele
  • 2 cucchiai di Acqua calda

Istruzioni per la preparazione

Step 1

Lavate bene le verdure e tagliate a pezzettini. La cosa migliore (anche per rendere la cottura più veloce) sarebbe tagliarle tutte a listarelle (o tipo spaghetti di verdure), aiutandovi con dei taglierini specifici per le zucchine e le carote (per i peperoni potete farlo con un coltello). Se non li avete non importa, potete anche fare dei pezzettini classici

Step 2

Mettete un cipollotto in padella con un cucchiaio di olio di arachidi o di semi, fate rosolare e poi unite le verdure. Se sono tagliate a listarelle la cottura sarà più veloce (10-15 min max), se sono a pezzettini normali potrebbe richiedere qualche minuto in piu.

Step 3

Nel frattempo preparate la salsa agrodolce, mettete l’olio di semi (10 gr), la salsa di soia, la passata di pomodoro, l’aceto, il miele, il burro di arachidi e il cipollotto (avendo cura di pulirlo e togliere il gambo) in un mixer

Step 4

Frullate bene per qualche secondo e otterrete una bella salsina. Quando le verdure saranno cotte unite i germogli di soia e lasciateli insaporire per un minuto (non di più perchè si rovinerebbero). Poi spegnete il fuoco e condite con la salsa. Servite le verdure thai in salsa agrodolce  con del riso basmati bollito e sarete subito catapultati a Bangkok.

Sostituzioni e indicazioni

  • Le verdure che ho scelto si prestano a una cottura più veloce, ma solitamente vengono aggiunti anche fagiolini, funghi o varie tipologie di cavolo. Potete utilizzare le verdure che volete, ma ricordatevi che alcune (come appunto i fagiolini) necessitano una breve bollitura prima di essere messi in padella. La preparazione originale richiede la tipica padella asiatica, ovvero il wok ma se non l’avete potete tranquillamente utilizzare una comunissima padella.
  • La salsa di soia senza glutine può essere sostituita con una salsa di soia classica, meglio ancora se iposodica.
  • Il miele può essere sostituito con un cucchiaino di Stevia o di zucchero e l’olio di arachidi può essere sostituito con dell’olio di semi
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Altre ricette

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.