Brownie-nocciole-e-cioccolato1-1

Brownie cioccolato e nocciole

Porzioni
8 Brownie
Pronto in
35 min
Cottura
25 min

I brownie con cioccolato e nocciole sono un dolce leggero ma gustoso, perfetto per la colazione, ma anche per una bella merenda. Gustatevene uno accompagnato da un cappuccino e vedrete che anche la peggiore delle mattinate prenderà un’altra piega.

Ingredienti

  • 150g di Farina di riso
  • 80gr di zucchero
  • 180ml di Latte di mandorla senza zucchero
  • 50gr di cacao amaro
  • 45gr di gocce di cioccolato fondente
  • 100g di nocciole tostate
  • 150gr albume
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o vanillina
  • 1 cucchiaino di polvere di cremor tartaro

Istruzioni per la preparazione

Step 1

Preriscaldate il forno a 180°C e iniziate a versare gli albumi in una ciotola. Montateli per qualche minuto con una frusta elettrica e poi aggiungete a poco a poco, setacciandolo, il cacao amaro. Ricordatevi di mescolare dal basso verso l’alto in modo da non far smontare l’albume

Step 2

Quando il composto sarà ben amalgamato aggiungete, sempre a poco a poco e mescolando dal basso verso l’alto, il latte, la stevia, l’estratto di vaniglia e le gocce di cioccolato

Step 3

Tritate grossolanamente le nocciole e aggiungete al composto. A questo punto non vi resta che unire farina e cremor tartaro, avendo sempre cura di setacciarle.

Step 4

Versate l’impasto in una pirofila 15×25 (rivestita con carta da forno) e infornate a 180°C in forno statico per 25 min. Lasciate raffreddare e poi servite (io ho ottenuto 8 brownie). Consumateli entro 2 giorni, altrimenti conservateli in freezer dentro un apposito sacchettino.

Sostituzioni e indicazioni

  • La farina di riso è sostituibile con qualunque altra farina, ricordatevi però che ogni farina dona un gusto particolare all’impasto.
  • Se non avete un latte di mandorla senza zuccheri potete utilizzare qualunque altro tipo di latte, anche quello vaccino se lo gradite
  • Lo zucchero è sostituibile con 30gr di stevia
  • Il cremor tartaro è l’alternativa vegana al comune lievito, se non lo avete potete utilizzare un qualunque lievito per dolci, ma anche mettere 5gr di bicarbonato e 2 cucchiai di succo di limone
  • Se non avete l’estratto naturale di vaniglia potete utilizzare la comune vanillina
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.