paccheri con crema vegetale mediterranea4

Paccheri con crema vegan mediterranea

Porzioni
due persone
Pronto in
20 min
Cottura

La ricetta dei paccheri con crema vegan mediterranea racchiude due semplici  trucchetti per rendere più proteico un primo piatto a base di verdure senza aggiungere i legumi. Il primo è quello di utilizzare una pasta con farina di legumi (ne troverete tantissime in commericio adatte a tutti i gusti). Il secondo è quello di utilizzare lo yogurt di soia come ingredienti principale per il condimento. Non siete conviti? Vi sfido a provare, rimarrete davvero sorpresi.

Ingredienti

  • 150gr Paccheri (io ho utilizzato una pasta 100% Farina di legumi)
  • un cucchiaio di Olio evo
  • 150gr di Zucchine fresche
  • Un vasetto di Yogurt di soia bianco senza zucchero
  • 3-4 Pomodorini Secchi
  • 4-5 Foglie di Basilico Fresco
  • Sale, pepe qb

Istruzioni per la preparazione

Step 1

Mettete a bollire una pentola piena d’acqua e immergete (se sono essiccati) i pomodorini nell’acqua per 5 minuti (se sono sott’olio aggiungeteli direttamente nel mixer). Lavate e tagliate a cubetti le zucchine, mettetele in padella con un filo di olio e lasciatele cuocere per 10-12 minuti.

Step 2

Mettete in un mixer lo yogurt, il basilico e il pepe e frullate. A questo punto aggiungete i pomodorini e continuate a frullare fino a che il composto non sarà ben omogeneo. La crema vegan mediterranea è pronta

Step 3

Se volete potete aggiungere del sale, anche se i pomodorini secchi solitamente donano abbastanza sapore. Quando le zucchine saranno quasi pronte buttate la pasta nell’acqua che avrete precedentemente salato.

Step 4

Quando la pasta sarà al dente scolatela e buttatela nella padella con le zucchine, lasciatela insaporire qualche secondo, poi spengete il fuoco e aggiungete la crema vegan mediterranea. Mescolate bene e servite la pasta calda.

Sostituzioni e indicazioni

  • E’ molto importante che lo yogurt di soia sia bianco (ovviamente) ma sopratutto che sia senza zuccheri aggiunti, altrimenti la crema avrà un sapore dolce. La dicitura “senza zuccheri aggiunti” solitamente è ben evidente sulla confezione del prodotto
  • Al posto della pasta di legumi potete utilizzare qualunque tipo di pasta
  • Volendo, lo yogurt di soia può essere sostituito con uno yogurt classico bianco senza zucchero, ma attenzione perché il sapore potrebbe risultare troppo forte; mentre la soia rimane piuttosto insapore e quindi si sposa meglio con gli altri ingredienti
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Altre ricette

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.