pancake neve

Pancake a neve con farina di mandorle

Porzioni
una persona
Pronto in
30min
Cottura
15-20min

I pancake sono davvero un’ottima colazione perché possono essere un piatto completo ed equilibrato. Esistono tantissime ricette diverse, quella dei pancake a neve con farina di mandorle è la variante con gli albumi montati a neve, che rende l’impasto soffice e.. abbondante. Infatti con questa ricetta vi verranno almeno una decina di piccoli pancake.

Ingredienti

Per i pancake

  • 30 gr di Farina di avena
  • 10 gr di Farina di mandorle
  • 120 gr di Albume
  • 70 ml di Latte di riso senza zuccheri aggiunti
  • 5 gr di Stevia
  • Bicarbonato (punta di un cucchiaino)
  • 30 ml di Succo di limone (succo di 1/2 limone piccolo)
  • 30 gr Marmellata senza zucchero aggiunto
  • un cucchiaino di Crema 100% mandorle (o una manciatina di mandorle)

Istruzioni per la preparazione

Step 1

In una ciotola unite le due farine e mescolate bene, poi aggiungete la stevia e a poco a poco il latte. Amalgamate bene. Spolverate sulla superficie dell’impasto il bicarbonato e prima di mescolarlo versate sopra il succo di limone. Lasciate che si formi la schiumina tipica dell’unione di questi due ingredienti e poi mescolate.

Step 2

In una ciotola più abbondante mescolate gli albumi aiutandovi con una frusta elettrica per almeno 2-3 minuti. Aggiungete poi l’impasto dei pancake avendo cura di mescolare molto lentamente con una spatolina dal basso verso l’alto. Quando l’impasto sarà tutto uniforme e ben amalgamato mettete a scaldare una padella antiaderente dal diametro ampio.

Step 3

Se la padella lo richiede oliate la superfice leggermente e poi spargete l’olio con un pezzo di scottex (oppure utilizzate uno spray staccante). Versate a poco a poco l’impasto (potete fare anche 3 pancake alla volta) aiutandovi con la spatolina o un mestolo. Cercate di dare una forma tonda all’impasto quando lo verstae sulla padella (ne basterà poco), se inizialmente non vi viene non vi preoccupate, ci prenderete la mano via via.

Step 4

Cuocete 3 minuti da un lato a fuoco medio basso, poi girate con una spatolina e cuocete altri due minuti. Seguite lo stesso procedimento fino a che non esaurirete l’impasto. Iniziate a mettere i pancake uno sopra l’altro alternando gli strati con un pò di marmellata. Quando saranno tutti posizionati guarnite con la crema di mandorle (o tritando delle mandorle).

Sostituzioni e indicazioni

  • Ovviamente, per abbreviare i tempi, niente vi vieta di farvi un unico grosso, gigantesco pancake!
  • la farina di avena può essere sostituita da qualunque altra tipologia di farina derivante da un cereale (es: farina classica, farina integrale, farina di riso etc.). Oppure potete prendere i fiocchi d’avena e frullarli fino a che non saranno ridotti in polvere
  • la farina di mandorle può essere sostituita con la farina di cocco, oppure potete prendere 20-25 gr di mandorle e frullarle fino a ridurle in polvere
  • il mix lievitante bicarbonato/limone può essere sostituito con un cucchiaino di lievito per dolci
  • il latte di riso può essere sostituito con qualunque altro latte vegetale senza zucchero, oppure con del latte vaccino scremato
  • la marmellata può anche non essere aggiunta, oppure potete alternare gli strato con dello yogurt greco
  • la crema di mandorle può essere sostituita con qualunque altra crema 100% frutta secca senza zuccheri aggiunti
  • la stevia può essere sostituita con qualunque tipo di zucchero o con del miele, oppure potete non dolcificare il composto
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Altre ricette

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.