risotto alla zucca

Risotto alla zucca e anacardi

Porzioni
2 persone
Pronto in
40 minuti
Cottura
30 minuti (per la zucca al forno) + 20 minuti circa per il risotto

In un’alimentazione equilibrata si può e si deve mangiare di tutto, non esistono “cibi vietati”, ci sono solo alimenti che è giusto mangiare più frequentemente e altri che invece andrebbero consumati con moderazione.

Il risotto è un piatto della nostra cucina che si presta a tantissime varianti, alcune più elaborate, altre più leggere.

In questa ricetta vi dò uno spunto per preparare un risotto che non prevede l’uso dei classici condimenti; ho utilizzato il formaggio veg di anacardi per mantecare, ma infondo alla pagina troverete tanti spunti per mantecare il riso con ingredienti alternativi e leggeri.

Ingredienti

  • 200gr di riso carnaroli
  • 1/2 zucca delica
  • 1,5 litro di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • sale, noce moscata, pepe, qb
  • 50gr di formaggio veg di anacardi (alla fine della ricetta trovi il riquadro delle sostituzioni per capire con quali altri ingredienti puoi fare una mantecatura leggera)

Istruzioni per la preparazione

Step 1

Preriscalda il forno a 180 gradi. Taglia la zucca a fette, disponila su una teglia rivestita da carta da forno e cuocila per 30 minuti (in alternativa puoi cuocerla al vapore).

Step 2

Prepara il brodo vegetale. Puoi farlo utilizzando un dado vegetale (magari scegliendo quelli a ridotto contenuto di sale e glutammato) oppure con le verdure fresche.

Ti basterà mettere sul fuoco una pentola molto capiente piena d’acqua, quando inizierà a bollire butta qualche verdura precedentemente lavata e privata della buccia, ad esempio una cipolla, patate, sedano, carote e delle erbe come salvia, rosmarino etc.

Ricorda che non c’è una regola, puoi mettere tutti gli ingredienti o solo 2-3 di quelli citati, verrà buono lo stesso (io a volte utilizzo gli scarti della verdura, come i gambi del finocchio o delle bietole).

Aggiungete un cucchiaio raso di sale (regolatevi in base ai vostri gusti) e lasciate bollire per 20-30 min. Filtra il brodo e tienilo da parte in un apposito contenitore.

Step 3

Una volta che la zucca sarà cotta elimina la buccia e trasferisci la polpa in un mixer insieme a un cucchiaio di olio, un pizzico di sale, pepe e noce moscata.

Frulla finché il composto non sarà omogeneo.

Step 4

Metti una pentola abbastanza capiente sul fuoco e dopo qualche minuto butta il riso (senza aggiungere olio), tienilo 1-2 minuti sul fuoco mescolando frequentemente in modo che inizi a tostarsi, poi versa il bicchiere di vino bianco, mescola ancora per circa 1 minuto e poi aggiungi la zucca.

Step 5

Mescola bene il composto aggiungendo un mestolo di brodo e lascia insaporire. A questo punto aggiungi 3-4 mestoli di brodo, mescola ancora e lascia cuocere per 5-10 min.

Mescola di tanto in tanto il risotto e quando vedi che la maggior parte del brodo è stata assorbita aggiungine a poco a poco altri mestoli finché non sarà cotto e avrà la consistenza che preferisci (puoi lasciarlo più asciutto o più acquoso a seconda dei tuoi gusti).

Step 6

Quando sarà pronto spegni il fornello, aggiungi il formaggio veg di anacardi e mescola finchè non si sarà ben amalgamato con il risotto. Servite ben caldo.

Sostituzioni e indicazioni

  • Il formaggio veg di anacardi è solo uno dei tanti modi in cui si può mantecare in maniera leggera un risotto. Potete aggiungere 2 cucchiai di olio extravergine di oliva a fine cottura o utilizzare 1-2 cucchiai di ricotta (normale, ligh o senza lattosio).
    Un modo originale per ottenere una bella cremina è utilizzare la farina di riso, vi basta sciogliere 2 cucchiai di farina di riso con dell’acqua calda fino al raggiungimento di un prodotto con una consistenza bella cremosa che andrete ad aggiungere al ridotto direttamente a fine cottura come se fosse burro; lo stesso procedimento potete farlo utilizzando una farina di legumi (scegliete una farina con un sapore che si sposi bene con gli ingredienti scelti per il risotto).
    Se vi piace la tahina potete usarne un cucchiaio per la mantecatura, ma attenzione alla quantità perchè dona molto sapore alla ricetta. Se gli ingredienti vegetali vi incuriosiscono potete anche provare questo formaggio vegetale fatto in casa a base di yogurt di soia. Potete ovviamente utilizzare burro vegetale o panna vegetale ma attenzione, spesso questi prodotti sono molto ricchi di grassi saturi (come il burro) quindi sceglieteli sempre leggendo bene le etichette
  • Al posto della zucca potete utilizzare tutte le verdure che volete; il trucco per fare il risotto leggero è quello di addizionare all’inizio della cottura tanta verdura e frullata (cucinata in modo leggero) per dare sapore e cremosità.
    Potete quindi cuocere del radicchio in padella con un pò di cipolla e frullarlo, oppure del broccolo romanesco, delle zucchine, degli asparagi.. insomma via libera alla fantasia, ma non siate umili con le porzioni verdura, aggiungetene molta per dare più sapore.
Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.

Altre ricette

Tra camice e grembiule

Ricette, suggerimenti per la spesa, articoli per provare a comprendere meglio il mondo della nutrizione e non solo..

Iscriviti alla newsletter settimanale, la ricevi ogni venerdì mattina alle 7.